Solitudine

Qualche giorno fa, per lavoro, mi trovavo a pranzare in un ristorante. Seduti al tavolo accanto al mio c’erano due signori. Quello più giovane stava raccontando all’altro dei problemi che aveva suo padre. So bene che non si dovrebbe ascoltare le conversazioni altrui, ma i tavoli erano così vicini e …

Specchio

Una volta qualcuno scrisse una favola dove, una strega narcisista, ossessionata dalla bellezza, chiedeva ogni giorno allo specchio magico chi fosse la più bella del reame. Lo specchio ogni giorno rispondeva che era lei la più bella ma, un giorno, all’ennesima domanda, la risposta fu: Biancaneve. Delusa, arrabbiata, furiosa e …

Utopia

Qualche tempo fa mi è capitato di vedere un film in tv. Parlava di un bambino che aveva perso il padre e si era trasferito con la madre in una nuova città. Frequentava una scuola pubblica e come insegnante aveva un uomo riservato e a tratti scontroso. Un giorno diete …

Storia di una ladra di libri

Il 27 gennaio, si ricordano tutte le vittime dell’Olocausto, un periodo buio della nostra storia. Tutti gli organi di stampa ne parlano affinché nessuno possa dimenticare cosa accadde. Quel giorno, in televisione, vengono proiettati documentari e film che parlano di quel triste periodo. Tra le numerose proiezioni, quest’anno, ho visto …

J.K. Rowling

Il nome: J.K. Rowling, vi dice niente? Ricordate l’autrice della serie che narrava le avventure di un giovane mago? Era il lontano 1997 quando, la signora Joanne Rowling, pubblicò con l’allora semi sconosciuta casa editrice Bloomsbury, il suo primo romanzo: “Harry Potter e la pietra filosofale”.