Sergio Casoni

Sergio Casoni

I miei pensieri

I miei romanzi

La realtà di un sogno

 

 

 

Romanzo d’esordio

Presentato alla Fiera del Libro di Torino Maggio 2008.
Edito dalla Giraldi Editore

Quarta di copertina:

Nel sistema solare Alambir, una terribile guerra sta per giungere al suo culmine con l’esplosione dell’intero sistema planetario. Sarà il capitano Chac a portare in salvo i sopravvissuti del pianeta Atlantide. Giunti sulla Terra, creduta disabitata, si scontreranno con un popolo molto più evoluto e crudele.
Per salvare i propri genitori da morte sicura, Phil, intraprende un viaggio con i suoi amici in Messico tra le rovine di un insediamento Maya dove incontrerà Chac e il suo eterno rivale Babakar. Le due storie si intrecceranno tra presente e passato in una interminabile parabola di terrore e colpi di scena.
Questa incredibile storia, è accaduta al mio amico Franco; ed io ne ho fatto un libro.

Foto copertina: Alexander Brucolini

Le avventure di Maria e Milo

 

 

 

Il mio secondo romanzo, rivolto a ragazzi e sognatori

Quarta di copertina:

Un giorno di fine ottobreMilo, un gattino decisamente fuori dal comune, incontra Maria, la nipote del mugnaio scomparso. Tra i due nasce subito una sincera amicizia e una grande complicità. Insieme andranno alla ricerca di Antonio, il nonno di Maria. Dovranno attraversare l’antica foresta abitata dai Gognetti, affrontare il caldo terrificante della landa desolata, scalare la grande montagna fino a trovarsi nel mezzo di una tempesta. Un turbinio di emozioni e colpi di scena, un’avventura che i due amici non dimenticheranno per molto tempo.

Foto copertina: Alexander Brucolini

 

Lacerazioni

 

 

 

Il mio terzo romanzo. Un Noir scritto a quattro mani con Iris Dark

Quarta di copertina:

Rimasta sola, iniziò a scorrere tutti i nomi. Molti appartenevano a persone facoltose del luogo, avvocati, imprenditori, professionisti di vari settori, persone più o meno note in città. Poi, finalmente, trovò quello che cercava: l’ispettore Giacomini compariva nella lista ma in quell’elenco c’era anche un altro nome che non si sarebbe mai aspettata di trovare. Querllo di Brando Sangalli.

Art Directore: Fabio Roscini “Faro creative”

Foto copertina: Alexander Brucolini

Qualcosa di me

 

Mi chiamo Sergio Casoni e, in questa sezione, dovrei dirvi chi sono e cosa faccio nella vita.
Per uno scrittore dovrebbe essere solo una formalità ma, per quanto mi riguarda, trovo più semplice scrivere romanzi che parlare di me. Forse perché sono timido, o riservato, fate voi, non saprei cosa rispondere.
Vivo a Foligno, una piccola città Umbra, conosciuta anche come “lu centro de lu munnu”.
Mi sono diplomato presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale di Foligno e attualmente lavoro presso un’azienda Italiana nel settore elettromedicale.
I miei gusti letterari spaziano da John Grisham a Shakespeare, da Agatha Christie a Enrico Brizzi, da Diego Cugia a Ernest Hemingway, anche se ho un debole per il genere horror. Stephen King credo che sia ineguagliabile.
Quattro anni dopo il matrimonio, mia moglie, ha dato alla luce una splendida bambina. La sua nascita mi ha spronato a terminare il primo romanzo iniziato quando ero ancora un ragazzo e che, per anni, era rimasto nel cassetto delle cose da finire.
“La realtà di un sogno” venne pubblicato nel 2008 dalla Giraldi Editore e presentato alla Fiera del libro di Torino lo stesso anno.
Dopo “La realtà di un sogno” ho pubblicato “Le avventure di Maria e Milo” e “Lacerazioni”.

Attualmente sto portando avanti altri progetti e potrete seguirne lo sviluppo in questo sito.

Il Sistema siamo noi

Tra quelli che hanno iniziato a seguirmi ci sono alcuni che vorrebbero sapere qualcosa di più sul mio amico Franco e la cosa non può che farmi piacere. Devo confessare che, la prima volta che l’ho visto, non mi aveva fatto una buona impressione. Pure io, come molti, mi ero …

Solitudine

Qualche giorno fa, per lavoro, mi trovavo a pranzare in un ristorante. Seduti al tavolo accanto al mio c’erano due signori. Quello più giovane stava raccontando all’altro dei problemi che aveva suo padre. So bene che non si dovrebbe ascoltare le conversazioni altrui, ma i tavoli erano così vicini e …

Specchio

Una volta qualcuno scrisse una favola dove, una strega narcisista, ossessionata dalla bellezza, chiedeva ogni giorno allo specchio magico chi fosse la più bella del reame. Lo specchio ogni giorno rispondeva che era lei la più bella ma, un giorno, all’ennesima domanda, la risposta fu: Biancaneve. Delusa, arrabbiata, furiosa e …

Sport & Traffico

Ultimamente mi sono dato allo sport. Crisi di mezza età? Più semplicemente voglia di rimanere in forma. Inizio estate ho ricominciato con della corsa a piedi, attività che mi ha sempre affascinato e che avevo già praticato in passato, verso fine estate ho voluto prendere una bici da strada ed …

Utopia

Qualche tempo fa mi è capitato di vedere un film in tv. Parlava di un bambino che aveva perso il padre e si era trasferito con la madre in una nuova città. Frequentava una scuola pubblica e come insegnante aveva un uomo riservato e a tratti scontroso. Un giorno diete …

Storia di una ladra di libri

Il 27 gennaio, si ricordano tutte le vittime dell’Olocausto, un periodo buio della nostra storia. Tutti gli organi di stampa ne parlano affinché nessuno possa dimenticare cosa accadde. Quel giorno, in televisione, vengono proiettati documentari e film che parlano di quel triste periodo. Tra le numerose proiezioni, quest’anno, ho visto …

J.K. Rowling

Il nome: J.K. Rowling, vi dice niente? Ricordate l’autrice della serie che narrava le avventure di un giovane mago? Era il lontano 1997 quando, la signora Joanne Rowling, pubblicò con l’allora semi sconosciuta casa editrice Bloomsbury, il suo primo romanzo: “Harry Potter e la pietra filosofale”.

Rizzoli chiude

Avrete sicuramente sentito la notizia in merito alla chiusura della storica libreria Rizzoli, nel cuore di Manhattan. Si tratta di un antico edificio costruito più di cento anni fa, al numero 31 della 57 esima Strada tra la Quinta e la Sesta Avenue. In quelle stanze vennero girate alcune scene …

Scoprendo Forrester

Ho visto un film che avevo avuto modo di apprezzare alcuni anni fa. “Scoprendo Forrester”. Un film uscito nelle sale nel 2000, dove Sean Connery interpreta la parte di un vecchio scrittore, vincitore in gioventù del premio Pulitzer e Rob Brown, un adolescente, nato e cresciuto nel Bronx, con un …