Lacerazioni

l mio terzo romanzo. Un Noir scritto a quattro mani con Iris Dark

Quarta di copertina:

Rimasta sola, iniziò a scorrere tutti i nomi. Molti appartenevano a persone facoltose del luogo, avvocati, imprenditori, professionisti di vari settori, persone più o meno note in città. Poi, finalmente, trovò quello che cercava: l’ispettore Giacomini compariva nella lista ma in quell’elenco c’era anche un altro nome che non si sarebbe mai aspettata di trovare. Querllo di Brando Sangalli.

Art Directore: Fabio Roscini “Faro creative”    Foto copertina: Alexander Brucolini

 

 

 

 

 

 Le avventure di Maria e Milo

Il mio secondo romanzo, rivolto a ragazzi e sognatori

Quarta di copertina:

Un giorno di fine ottobreMilo, un gattino decisamente fuori dal comune, incontra Maria, la nipote del mugnaio scomparso. Tra i due nasce subito una sincera amicizia e una grande complicità. Insieme andranno alla ricerca di Antonio, il nonno di Maria. Dovranno attraversare l’antica foresta abitata dai Gognetti, affrontare il caldo terrificante della landa desolata, scalare la grande montagna fino a trovarsi nel mezzo di una tempesta. Un turbinio di emozioni e colpi di scena, un’avventura che i due amici non dimenticheranno per molto tempo.

Foto copertina: Alexander Brucolini

 

 

 

 

La realtà di un sogno

Romanzo d’esordio

Presentato alla Fiera del Libro di Torino Maggio 2008.
Edito dalla Giraldi Editore

Quarta di copertina:

Nel sistema solare Alambir, una terribile guerra sta per giungere al suo culmine con l’esplosione dell’intero sistema planetario. Sarà il capitano Chac a portare in salvo i sopravvissuti del pianeta Atlantide. Giunti sulla Terra, creduta disabitata, si scontreranno con un popolo molto più evoluto e crudele.
Per salvare i propri genitori da morte sicura, Phil, intraprende un viaggio con i suoi amici in Messico tra le rovine di un insediamento Maya dove incontrerà Chac e il suo eterno rivale Babakar. Le due storie si intrecceranno tra presente e passato in una interminabile parabola di terrore e colpi di scena.
Questa incredibile storia, è accaduta al mio amico Franco; ed io ne ho fatto un libro.

Foto copertina: Alexander Brucolini